Month: April 2009

Liberiamoci della Liberazione

Fino a non molti anni fa si celebrava la festa del 4 Novembre, Giornata della Vittoria e delle Forze Armate. Non avendo le stimmate della perfetta santità democratica, cadde subito vittima sul fronte della razionalizzazione del calendario lavorativo, un po' troppo lassista, dei fannulloni dell'epoca pre-brunettiana. E in fondo, dove fu la Vittoria? Più che … Continue reading Liberiamoci della Liberazione

Advertisements

Caccia grossa in Belgio: negre mutilate in fuga

Sembra che il Belgio sia una fonte inesauribile di materiale per i barzellettieri francesi. Io credevo che ciò fosse il frutto del solito sciovinismo gallico, insofferente del fatto che i Valloni avessero avuto l'audacia di non accettare la protezione del tricolore transalpino. Che alcune rotelle e viti del meccanismo della società belga siano evidentemente saltate, … Continue reading Caccia grossa in Belgio: negre mutilate in fuga

La disfida di Castelbrando del cavalier Zaia

Per far capire al mondo, all’Europa, all’Italia e soprattutto ai suoi compatrioti della Serenissima, specie quelli duretti di comprendonio, che lui non è un bischero qualsiasi, il ministro per le politiche agricole Luca Zaia ha organizzato in quel di Castelbrando, pittoresco maniero arroccato su una delle rotonde e verdi collinette che fanno ala leggiadra alla … Continue reading La disfida di Castelbrando del cavalier Zaia

Del tempo pieno ne abbiamo piene le palline

Buongiorno. Mi presento: sono un bambino. Se l'eloquio articolato e volgare da adulto vi dovesse per caso stupire, sappiate che sono un genio precoce. Ma questo è un segreto tra me e voi, che so gente d'onore. Se quei cazzoni dei miei dovessero scoprirlo per me sarebbe la fine, o quasi: mi farebbero lavorare come … Continue reading Del tempo pieno ne abbiamo piene le palline

Non ci resta che la mula

Con l'implacabile regolarità delle piogge monsoniche, pure nell'Anno Domini MMIX si è abbattuta sullo stivale  l'ennesima tempesta mediatica attorno al circo di Michele Santoro. Io cerco disperatamente di fuggire, ma ovunque mi giri la peste sembra starmi alle calcagna. Perché Dio continua ad affliggere i nostri poveri orecchi con la stanca cacofonia mille volte recitata di … Continue reading Non ci resta che la mula

Il richiamo della foresta

L'Internazionale degli Squadristi Democratici nel suo eterno peregrinare turistico per il vasto mondo ha fatto tappa stavolta a Londra, in occasione del G20, col solito corollario di scontri, feriti e assalti alle banche. In un modo o nell'altro c'è scappato pure il morto. I metodi della polizia sono sotto il fuoco della critica, di certa critica. Anche … Continue reading Il richiamo della foresta