Non è (fondamentalmente) una questione di giocatori

Adesso che la Slovacchia ci ha spezzato le reni al Mondiale sudafricano, sarebbe meglio che lasciassimo da parte le polemiche sulle scelte “operaie” di Lippi o sul livello tecnico attuale dei giocatori italiani. Sono cose secondarie, che finirebbero solo per perpetuare gli equivoci. L’altro giorno in un commento sul blog di Jimmomo scrissi: A patto … Continue reading Non è (fondamentalmente) una questione di giocatori

Advertisements

E se cominciassimo dai comuni invece che dalle province?

In merito all’abolizione tout-court delle province devo confessare che sono assai perplesso, se non di parere contrario, proprio nell’ottica di una trasformazione in senso federale dello stato italiano, tanto più se questa fosse accompagnata da auspicabili accorpamenti regionali. Il rafforzamento del potere delle regioni, attuato di conserva con la scomparsa di un ente intermedio come … Continue reading E se cominciassimo dai comuni invece che dalle province?

Loro a Firenze fanno così

Sabato scorso, poco dopo mezzogiorno, le fiorentine e i fiorentini intenti a fare la spesa al mercato di Sant’Ambrogio hanno sentito, improvviso, il suono di una melodia molto popolare e poi una voce femminile che la intonava. Era lei, Carmen, la zingara che nell'habanera seduce il bell'ufficiale. Un video ben fatto li mostra sorpresi e … Continue reading Loro a Firenze fanno così

Sogno e risveglio

Carissima Brigitta, noi ci siamo incontrati! Io almeno l’ho incontrata, mentre lei forse mi ha visto solamente con la lunga e morbida coda dell’occhio suo azzurro.* Ora le rammento il ferale accadimento. E giudichi lei dove può arrivare un uomo di salda moralità, di spirito brillante, ma lontano da ogni artificio, e di temprata maturità … Continue reading Sogno e risveglio