Una settimana di “Vergognamoci per lui” (54)

Un giorno di gogna non fa male a nessuno. Come dicono i filosofi più in gamba, è tutta esperienza. Su GIORNALETTISMO.COM WALTER VELTRONI 27/12/2011 Che sulla morte del ruvido conformista, togliendomi letteralmente le parole di bocca, ha detto: “Giorgio Bocca ha fatto la Resistenza. Sempre.” Walter, si capisce, non ha capito la propria battuta di spirito: … Continue reading Una settimana di “Vergognamoci per lui” (54)

Controcanto di Natale

L'arcivescovo e teologo Bruno Forte scrive sul Sole24Ore. Forse perché è autore di infelici riflessioni come questa natalizia? Sentite: "«Praticare la giustizia»: è il primo impegno che Michea indica per vivere a testa alta il tempo della crisi e superarne gli effetti, a costo certamente di sacrifici e di scelte esigenti. Pratica la giustizia chi … Continue reading Controcanto di Natale

Una settimana di “Vergognamoci per lui” (53)

Un giorno di gogna non fa male a nessuno. Come dicono i filosofi più in gamba, è tutta esperienza. Su GIORNALETTISMO.COM ANGELINO ALFANO 19/12/2011 Per giustificare il consenso non troppo partecipe del suo partito alla manovra del nuovo governo, per suggerire sottilmente che la nuda competenza del tecnico non potrà mai sostituirsi alle capacità a tutto … Continue reading Una settimana di “Vergognamoci per lui” (53)

Routine emergenziale

Anche se gran parte dei giornali tacciono per spirito patriottico – e non dico che non abbiano ragione: meglio non farlo sapere allo straniero - si può già dire che il primo colpo del governo dei tecnici - quello fondamentale, quello sparato col nemico ancora allo sbando: la classe politica - è andato a vuoto. … Continue reading Routine emergenziale

Una settimana di “Vergognamoci per lui” (52)

Un giorno di gogna non fa male a nessuno. Come dicono i filosofi più in gamba, è tutta esperienza. Su GIORNALETTISMO.COM GUIDO ROSSI 12/12/2011 Giurista e professore, ma anche avvocato d'affari e scrittore; ex presidente Consob, ma anche ex senatore tra i banchi della Sinistra Indipendente, quando questa augusta combriccola era eletta nelle liste del glorioso … Continue reading Una settimana di “Vergognamoci per lui” (52)

Abbasso l’equità!

Troppi la venerano, troppi l'hanno in bocca, il livello rosso di allarme è già stato abbondantemente superato: questa equità ha ormai la credibilità di una baldracca, con tutto il rispetto per le traviate di buon cuore. L'equità, come tutte le parolette sue sorelle, ha la brutta e sospetta abitudine di abbondare nella bocca degli stolti … Continue reading Abbasso l’equità!

Una settimana di “Vergognamoci per lui” (51)

Un giorno di gogna non fa male a nessuno. Come dicono i filosofi più in gamba, è tutta esperienza. Su GIORNALETTISMO.COM I FISSATI CON PUTIN 05/12/2011 Tra questi, i più spietati sono quelli che in fondo, qualche decennio fa, non vedevano tutto male nell'esperimento sovietico. Essendo una setta potente, si sono portati dietro anche i liberali … Continue reading Una settimana di “Vergognamoci per lui” (51)

Da Tremonti a Monti: la discontinuità domata

Ricordate i colpi d'ariete della retorica del “fare presto” che si abbattevano sulle mura della nostra cittadella politica? Il sentimento d'urgenza sembrava possedere quella forza di propulsione che non solo fa crollare le mura del potere, ma sa anche fornire il nuovo governo “rivoluzionario” di energia sufficiente ad approfittare dello sbandamento iniziale della classe politica … Continue reading Da Tremonti a Monti: la discontinuità domata

Una settimana di “Vergognamoci per lui” (50)

Un giorno di gogna non fa male a nessuno. Come dicono i filosofi più in gamba, è tutta esperienza. Su GIORNALETTISMO.COM NICOLA GRATTERI 29/11/2011 Per il procuratore aggiunto della Repubblica del tribunale di Reggio Calabria, la mafia arriva a controllare al nord il 5% dei voti. Come possa fare tali arditi quanto precisi calcoli è presto … Continue reading Una settimana di “Vergognamoci per lui” (50)