Una settimana di “Vergognamoci per lui” (84)

Un giorno di gogna non fa male a nessuno. Come dicono i filosofi più in gamba, è tutta esperienza. Su GIORNALETTISMO.COM STEFANIA FICO 23/07/2012 «E chi è?», direte voi. Stefania è una diciottenne di Adria, antichissima cittadina in provincia di Rovigo (non si sa ancora per quanto, visto che secondo gli ottimistici piani del governo i polesani, … Continue reading Una settimana di “Vergognamoci per lui” (84)

Una settimana di “Vergognamoci per lui” (83)

Un giorno di gogna non fa male a nessuno. Come dicono i filosofi più in gamba, è tutta esperienza. Su GIORNALETTISMO.COM BRUNO TABACCI 16/07/2012 Giunto felicemente al suo primo quarto di secolo di vita, Bruno Tabacci fece i primi passi della sua carriera politica nella Democrazia Cristiana. Era un solidissimo centrista, ragion per cui già allora strizzava … Continue reading Una settimana di “Vergognamoci per lui” (83)

Una settimana di “Vergognamoci per lui” (82)

Un giorno di gogna non fa male a nessuno. Come dicono i filosofi più in gamba, è tutta esperienza. Su GIORNALETTISMO.COM IL PACIFISTA RAPPACIFICATO 09/07/2012 Sembrava dovesse sommergerci tutti; invece la marea pacifista si è improvvisamente ritirata come un'epidemia medievale, un'orda mongola o la monnezza napoletana. Sant'Obama ha fatto il miracolo: ha ripulito le strade dai Discepoli … Continue reading Una settimana di “Vergognamoci per lui” (82)

Una settimana di “Vergognamoci per lui” (81)

Un giorno di gogna non fa male a nessuno. Come dicono i filosofi più in gamba, è tutta esperienza. Su GIORNALETTISMO.COM FEMEN 03/07/2012 Le fonti antiche sono discordi, ma quel che è certo è che le Amazzoni avevano un rapporto in qualche modo speciale con le loro tette; e che venivano dalla Scizia, l'odierna Ucraina. Non è … Continue reading Una settimana di “Vergognamoci per lui” (81)

Una settimana di “Vergognamoci per lui” (80)

Un giorno di gogna non fa male a nessuno. Come dicono i filosofi più in gamba, è tutta esperienza. Su GIORNALETTISMO.COM VITTORIO SGARBI 25/06/2012 L'uomo è notevole, ma gli manca una certa coerenza di pensiero, che non gli deriva da un difetto d'intelligenza ma dall'intemperanza caratteriale: è il suo ego ad avere la meglio sul suo cervello. … Continue reading Una settimana di “Vergognamoci per lui” (80)