Renzi e la sinistra (tutta) alla resa dei conti

L'inaugurazione dell'anno giudiziario è stata l'occasione per quell'Italia che della legalità ha fatto un feticcio ad uso meramente politico, e della quale una parte rumorosa della nostra magistratura si sente l'avanguardia sul campo di battaglia, di rispolverare il personaggio di Berluschino. Il presidente della Corte di Appello di Bologna, Giuliano Lucentini, è arrivato a dire, … Continue reading Renzi e la sinistra (tutta) alla resa dei conti

Con gli occhi dell’Islam

La pubblicazione su Charlie Hebdo di nuove vignette sul profeta Maometto ha provocata la prevedibile ondata di proteste nel mondo musulmano. Tra queste reazioni ne segnaliamo due, perché sono rivelatrici della natura dell'Islam e del travaglio (mortale) da cui è oggi è tormentato. La prima riguarda i tumulti scoppiati in Niger, dove un numero imprecisato … Continue reading Con gli occhi dell’Islam

L’equivoco del «vero Islam»

Partiamo però da un altro equivoco: la secolarizzazione, intesa solitamente come fenomeno contrario alla religione. La secolarizzazione, in realtà, è figlia del Cristianesimo. E' stato il Cristianesimo a distinguere la religione dal secolo, la chiesa dallo stato, a dare a Cesare quel che è di Cesare: a dare, cioè, al secolo quel che è del … Continue reading L’equivoco del «vero Islam»

Che brutto il “Libiamo”!

Questo è uno sfogo e come tale va inteso. Cioè non va inteso alla lettera. Come quando nel dolore si impreca contro Dio, senza che a parlare sia il cuore. Dunque, immagino che ogni tanto capiterà anche a voi: un brutto motivetto, popolare grazie alla sua banalità, vi coglie impreparato e s'impossessa di voi per … Continue reading Che brutto il “Libiamo”!