Distinzione dei fini

Non per difendere Maritain a prescindere (figuriamoci: io non ho problemi a definirmi conservatore in politica e perfino liberista in economia) ma mi sembra che l'analisi di Brachetta sia un po' troppo precisa. Voglio dire: bisogna anche cercare di fare uno sforzo d'interpretazione senza bloccarsi davanti a certe, magari solo apparenti, incongruenze del linguaggio (faccio qui … Continue reading Distinzione dei fini

Advertisements

Breve e chiara spiegazione dell’ “Ama e fa’ ciò che vuoi” agostiniano.

L'espressione si trova nel commento alla Prima Lettera di S. Giovanni. Proprio in questa Lettera troviamo scritto: «il perfetto amore scaccia il timore». Naturalmente si tratta di un'esortazione: sulla terra solo un uomo e una donna, non toccati dal peccato originale, furono capaci di perfetto amore. Ma qual è l'effetto del perfetto amore sulla volontà? … Continue reading Breve e chiara spiegazione dell’ “Ama e fa’ ciò che vuoi” agostiniano.

Sull’esatta interpretazione del proemio dell’Inferno dantesco

Premessa I primi dodici versi dell'Inferno dantesco costituiscono il proemio della cantica ma soprattutto, direi, la necessaria premessa all'azione di tutta la Divina Commedia. Tuttavia, se il senso generale, complessivo, dei versi è abbastanza chiaro, quello preciso sembra ancora avvolto nelle ombre della selva oscura. E' mia opinione che ciò derivi in parte dal turgore … Continue reading Sull’esatta interpretazione del proemio dell’Inferno dantesco