Tag: Vangelo

Il peccato contro lo Spirito

Questa è una libera riflessione sul peccato contro lo Spirito. Come tale deve essere intesa. Il tono assertivo di questo breve scritto solo in parte riflette un certo grado d'intima sicurezza nell'autore; per il resto è dovuto alla sua serrata e inevitabile concisione. Ciò detto, procediamo. I passi evangelici che nominano esplicitamente il peccato contro … Continue reading Il peccato contro lo Spirito

Advertisements

E tutti quanti stiamo già aspettando

Avete presente le solite quattro cavolate che si ripetono in mille diverse fogge migliaia di volte al giorno nelle bocche e negli scritti di quelle anime democratiche che se le cantano e se le suonano nella speranza che anche le teste più dure finalmente si arrendano ai dogmi del romanzo fantasy imbastito da decenni sulla … Continue reading E tutti quanti stiamo già aspettando

I poveri in spirito, gli operatori di pace ed i poveri pacifisti

GLI INDEMONIATI DI "PAX CHRISTI" Nella gara a chi la spara più grossa che accompagna l’isteria – quella sì temibile – seguita al varo del “decreto sicurezza”, non poteva mancar di far sentire la propria voce “Pax Christi”. Prima l’alto grido di dolore: “Offesa, atto eversivo e bestemmia: un'offesa alla famiglia umana, un atto eversivo … Continue reading I poveri in spirito, gli operatori di pace ed i poveri pacifisti

I poveri in spirito e lo spirito del capitalismo

[Premessa: buona parte del post è un collage di cose già scritte in questo blog, che ho riorganizzato allo scopo di smascherare - in questi tempi di "tribolazione" per la libertà economica - interpretazioni mistificatorie sempre di ritorno del messaggio cristiano] In un bell'articolo dal titolo "Meglio il capitalismo cattolico di quello anglosassone" (da intendersi nell'ambito del … Continue reading I poveri in spirito e lo spirito del capitalismo

De la préméditation et du n’y pas penser

Premessa: il 2 febbraio 2007 venne alla luce nel mio blog, strombettando sicumera, come spesso capita agli esordienti, pur se non più giovinotti, un post battezzato col nome di: La non-eutanasia di Montaigne; sottotitolato con teutonica precisione: Confutazione di un elzeviro di Massimo Adinolfi apparso su Left Wing il 21 novembre 2005 intitolato “L’eutanasia di Montaigne”. Il ritardo con il … Continue reading De la préméditation et du n’y pas penser

Il paradosso cristiano

Gesù si avviò allora verso il monte degli Ulivi. Ma all'alba si recò di nuovo nel tempio, e tutto il popolo andava da lui ed egli, sedutosi, li ammaestrava. Allora gli scribi e i farisei gli conducono una donna sorpresa in adulterio e, postala nel mezzo, gli dicono: "Maestro, questa donna è stata sorpresa in … Continue reading Il paradosso cristiano

La donna Cananea

 OVVERO L'ABOLIZIONE DEL PREGIUDIZIO ETNICO Partito di là, Gesù si diresse verso le parti di Tiro e Sidone. Ed ecco una donna Cananea, che veniva da quelle regioni, si mise a gridare: "Pietà di me, Signore, figlio di Davide. Mia figlia è crudelmente tormentata da un demonio!" Ma egli non le rivolse neppure la parola. … Continue reading La donna Cananea

Il laico Dio 2: il vecchio e il nuovo

Nell'Antico Testamento la circoncisione, il divieto di nutrirsi di cibi impuri, i sacrifici di animali sono fra i segni dell'Alleanza con Dio. Sono segni d'imperfezione e di rinuncia che saranno aboliti con la venuta di Cristo, fenomeni comuni anche fuori dell'Ebraismo e che rispondono ad un oscuro senso di colpa, generato dalla consapevolezza di quel sentimento di sofferenza … Continue reading Il laico Dio 2: il vecchio e il nuovo

Il laico Dio 1: premessa

Il nostro concetto di religione è mutuato dal carattere rivoluzionario del Cristianesimo, quello di religione rivelata frutto dell’intervento diretto di Dio. In verità esiste una sola religione rivelata: per il cristiano, l’Ebraismo è il prologo, il Cristianesimo il completamento, l’Islamismo la deviazione. Se non ci fosse stato Cristo, non solo non avremmo avuto il monoteismo … Continue reading Il laico Dio 1: premessa