Bragagna o la Zhüv?

Io penso che sia veramente giunto il momento di metter fine a questa storica inimicizia fra i giornalisti radiotelevisivi italiani e la pronuncia dei nomi stranieri. Costoro hanno sempre affrontato il problema con quella sorta di fatalismo con la quale si va valorosamente incontro a cimenti impossibili per amor di patria. Eppure il problema, nella … Continue reading Bragagna o la Zhüv?

Dall’Atlante alle Alpi

Non poteva essere altrimenti: forte di un talismano di nome Silvio Berlusconi, Ruby Rubacuori ha varcato trionfalmente le Alpi. Scesa dall'Atlante sulle coste del Mediterraneo; passata poi coi suoi in Sicilia; traversato da sola lo Stretto di Messina, salutando di lontano l'Etna senza neanche una lacrimuccia; sbarcata sul continente e risaliti gli Appennini fino alla … Continue reading Dall’Atlante alle Alpi

Sex & the Left

Susanna Camusso, alla sua prima manifestazione di piazza da nuovo segretario generale della CGIL, per dimostrare che nulla è cambiato nelle liturgie del trombonismo sinistrorso, e per rassicurare i gusti cadaverici dei militanti nonostante lo strabiliante approdo “democratico” dopo decenni di bolscevismo, aggiungendo la bolsaggine del proprio talento alla bolsaggine connaturata a tutti i canti … Continue reading Sex & the Left

Sogno e risveglio

Carissima Brigitta, noi ci siamo incontrati! Io almeno l’ho incontrata, mentre lei forse mi ha visto solamente con la lunga e morbida coda dell’occhio suo azzurro.* Ora le rammento il ferale accadimento. E giudichi lei dove può arrivare un uomo di salda moralità, di spirito brillante, ma lontano da ogni artificio, e di temprata maturità … Continue reading Sogno e risveglio

L’Italia è mobile, qual piuma al vento

Uno degli aspetti più scoraggianti della petulanza meschina dimostrata da certa sinistra a riguardo del caso “Noemi” è l’ignoranza che essa dimostra della nostra storia, e intendo proprio di quella parte che si presume nobile di essa, della quale ora, smessi i panni stretti della discendenza comunista, si proclama erede, in forza della golden share … Continue reading L’Italia è mobile, qual piuma al vento

Decine di libri

"Ho fatto tanto nella mia lunga carriera per combattere i pregiudizi che per definizione associano una donna bella alla stupidità. E la mia convinzione è che molti ci vogliono così per sentirsi meglio loro, superiori. A volte, io che ho letto decine di libri ho finto di essere oca, di non avere sale in zucca. … Continue reading Decine di libri

Altri obiettivi

"Ho avuto amici e fidanzati che stavano con me solo per opportunismo: mi usavano per raggiungere i loro obiettivi." (Manuela Arcuri)  (La Stampa.it) Carissima Manuela, io non so, non riesco neanche ad immaginarmeli, chi fossero questi mostri degeneri, questi delinquenti contro natura, questi disprezzatori di Dio e della creazione, sin d'ora destinati nei gironi infernali a … Continue reading Altri obiettivi

Via fanciulle dalla pazza politica!

Ma perché, graziosissime donne, veline, meteorine, vallettine e schedine tutte, voi che siete la cosa più bella del mondo, ornamento e consolazione del genere umano, volete sprecare tutto il vostro ben di Dio nei bassifondi della politica? Perché scegliete la via larga della perdizione, perché tarpate le vostre ali, perché volete buttare via i vostri … Continue reading Via fanciulle dalla pazza politica!

Non ci resta che la mula

Con l'implacabile regolarità delle piogge monsoniche, pure nell'Anno Domini MMIX si è abbattuta sullo stivale  l'ennesima tempesta mediatica attorno al circo di Michele Santoro. Io cerco disperatamente di fuggire, ma ovunque mi giri la peste sembra starmi alle calcagna. Perché Dio continua ad affliggere i nostri poveri orecchi con la stanca cacofonia mille volte recitata di … Continue reading Non ci resta che la mula

Calamity Sarah

Gli americani se n'erano dimenticati. Fin da quando le mollezze della civiltà avevano infettato una volte per tutte anche le coste del Pacifico s'erano dimenticati di come erano fatte le donne di frontiera, le mamme con la pistola dalla pellaccia dura di una volta. Ma lassù, in Alaska, la razza non s'era ancora estinta. Questa … Continue reading Calamity Sarah

In difesa di Monica Lewinsky

Si sa, i tarantolati della giustizia e della legalità, massime in quel posto dell'Italia dei Valori, su certe cose ce l'hanno non solo duro, ma di pietra. Ecco perché a Massimo Donadi, l'incorruttibile capogruppo dalla sessualità da fachiro, nella cui testa donna e vizio sono inestricabilmente legati, non è parso vero di esternare tutto il … Continue reading In difesa di Monica Lewinsky

Le quattro moschettiere

Jules Massenet è uno dei miei idoli artistici. Avendo la sua musica il potere di deliziare la sensibilità di chi ha orecchio per quest'arte, egli è inviso a molti tristi grammatici del pentagramma. E continua a subire l'ostracismo di molti critici con la puzza sotto il naso, i quali, avendo molta dottrina ma scarsa sensibilità … Continue reading Le quattro moschettiere

Il ritorno del fattore F

"F" come "femme" - ça va sans dire - vocabolo assai più torrido e di più rotonda, piena e sana sensualità di quello da trivio normalmente in uso da noi, che strascica il sesso per il vicolo senza uscita della brutale genitalità. E' mia opinione che sia un gran demerito degli storici moderni aver sottovalutato … Continue reading Il ritorno del fattore F

Zamax Lucilio suo salutem 2

E' un periodo nero. Dieci giorni fa, era domenica pomeriggio, una giornata stupenda, alla mia prima uscita in bicicletta - non era programmata ma non resistei al primo, vero, caldo sorriso della primavera - sono stato protagonista di una caduta tragicomica, in una stradina a mezza via tra la periferia e la campagna. Siccome cerco … Continue reading Zamax Lucilio suo salutem 2

Softcore politicamente corretto

L'homepage del sito internet di Repubblica di oggi 24/12/2007 ha i seguenti rimandi: LE IMMAGINI Tyra Banks donna dell'anno per "Ok": "Amo le mie curve" LE IMMAGINI Una causa contro Heidi Klum "Ha copiato i nostri gioielli" REPUBBLICA TV Penelope in versione lesbo nel videoclip del fratello LE IMMAGINI L'ex della Lohan a un tabloid … Continue reading Softcore politicamente corretto

Anima e corpo

Perché quando trattiamo dell'anima, in campo artistico o filosofico, solo con molta difficoltà riusciamo a sottrarci all’impulso di uscire da noi stessi, quasi ad intingere la penna nell’eterea realtà della nostra esplorazione, dimenticando che coi cinque sensi, e solo con quelli, comunichiamo? Dovremmo riposare in noi stessi e chiamare a raccolta tutte le nostre capacità d’espressione, e invece ci … Continue reading Anima e corpo

Body & Soul

Per i manichei tutto è fuori del corpo, per gli utilitaristi tutto è dentro. E' il patto Molotov-Ribbentrop contro l'integralità della persona in anima e corpo. Per gli uni il corpo è Satana, per gli altri è Dio. Un Dio, che va servito a suo modo, intendiamoci, con la sua logica, che è mortale. E … Continue reading Body & Soul